Riprenderemo a danzare e Lei resterà a guardare

Guardo con occhi fissi la pioggia che scende, avvolta nelle mura del mio piccolo appartamento e ascolto la dolce musica del Hang Drum. Uno strumento che si suona con il semplice contatto delle mani regalando una musica unica e particolare.

Mi aiuta a distendere tutte quelle tensioni che accumulo durante queste giornate chiusa in casa, donandomi la giusta carica e consentendomi di avere una mente lucida e serena per poter fantasticare e immaginare quale strada vorrò percorrere quando avremo di nuovo spazi liberi da percorrere.

Passi lenti ci aspettano. Sarà quasi come debuttare per la prima volta davanti ad un palcoscenico, dove l’unico spettatore questa volta sarai tu.

Avremo una consapevolezza diversa. Respireremo a pieni polmoni coccolati dalla natura.

Gli alberi ci faranno festa, avranno una luce diversa ai nostri occhi. La nostra attenzione verrà attirata da quel fiore che con i suoi colori ci farà emozionare.

Poi riprenderemo a danzare a piedi nudi cercando il contatto con la natura, quella che ci è tanto mancata e le chiederemo SCUSA. Perché l’abbiamo data per scontata.

Lei c’era e noi ci sentivamo al centro del mondo invece Lei oltre a ospitarci subiva anche i nostri capricci.

Poveri Esseri Umani…

Quanto siete piccoli…

Spero un giorno ve ne rendiate conto.

Avete visto quanto sono Bella?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...